Cosa vedere a Bangkok: 10 attrazioni da non perdere

cosa vedere bangkok

Cosa vedere a Bangkok? Quello nella capitale della Thailandia è un viaggio nella storia, nella cultura e nelle contraddizioni di uno dei paesi più belli dell’Asia. Rumorosa, affollata, colorata, vivace, sospesa tra modernità e tradizione, Bangkok è una città davvero affascinante che merita assolutamente di essere visitata. Scopriamo le cose da vedere e i luoghi da visitare.

Cosa vedere assolutamente a Bangkok

1 – Palazzo Reale (Wat Phra Kaeo)

Costruito nel 1782, il Palazzo Reale è stata la residenza dei reali thailandesi e sede del governo per secoli, mentre oggi ospita importanti cerimonie e i capi di stato in visita nel paese. Il palazzo copre una superficie di oltre 214.000 metri e all’interno le suntuose sale del palazzo non hanno davvero nulla da invidiare alle più ricche regge europee. Da non perdere, in particolare, la splendida cappella che ospita la statua del Buddha di Giada.

2 – Tempio di Wat Pho

Situato all’interno del distretto del Palazzo Reale, il Wat Pho è il tempio il più antico e famoso di Bangkok. Costruito dal re Rama I, oltre ad essere uno dei luoghi di culto più importanti della Thailandia è stato per lungo tempo anche un sanatorio, famoso per la sua farmacia e sede della prima “università” della Thailandia. Ma cioè che rende celebre il tempio è certamente l’imponente statua del Buddha sdraiato (45 m di lunghezza e 15 di altezza), ricoperta di pietre preziose e dipinta con scene della vita del Buddha.

3 – Tempio di Wat Arun

Il Wat Arun o Tempio dell’Alba è insieme al Wat Pho il tempio più importante della città e una delle cose da vedere assolutamente a Bangokok. Situato sulla riva del fiume Chao Phraya, la pagoda alta ben 260 metri – su cui è possibile salire fino in cima – offre una vista indimenticabile sulla città.

4 – Mercato galleggiante di Damnoen Saduak

Damnoen Saduak, il celebre mercato galleggiante situato a Ratchaburi (circa 1 ora e mezza dal centro di Bangkok), è certamente una delle cose più caratteristiche da vedere a Bangkok. Un’attrazione che è valsa alla città il soprannome di “Venezia dell’Est”, e che sebbene oggi sia diventata ormai una trappola per turisti offre ancora la possibilità di assaggiare cibi freschi e di interagire con i locali in modo più autentico.

5 – Khao San Road

È il quartiere più movimentato di Bangkok, pieno di hotel, locali, ristoranti, venditori ambulanti, bancarelle di vestiti e colmo di viaggiatori provenienti da ogni angolo del mondo. Passeggiare nelle sue stradine per godersi la folla, i profumi, i colori e la musica è una delle esperienza da fare a Bangkok, ma alla lunga può mettere alla prova anche i più calmi e pacati.

6 – Casa di Jim Thompson

L’uomo d’affari americano è stato una figura di spicco nell’industria della seta thailandese tanto da essere insignito dell’Ordine dell’Elefante Bianco, un onorificenza assegnata agli stranieri che hanno contribuito alla crescita del Paese. Oggi la casa di Thompson è stata trasformata in un museo che ospita opere d’arte e testimonianze della storia della città e sull’industria della seta e degli splendidi giardini.

7 – Museo Nazionale di Bangkok

Il Museo Nazionale di Bangkok ospita la più grande collezione di artigianato e arte thailandese in tutto il Paese. Aperto durante il regno di Rama V per mettere in mostra tutti i doni che il padre del sovrano gli aveva regalato, il museo raccoglie molti oggetti interessanti: armi, pietre preziose, burattini, vestiti e tessuti e maschere Khon.

8 – Lumpini Park

Il Lumpini Park è un’oasi verde nel traffico e nel caos di Bangkok, che offre una rilassante occasione per passeggiare su prati, partecipare ad una lezione di Thai Chi, ammirare il panorama dei grattacieli che circondano il parco, godersi l’ombra ai piedi di una pagoda o fare un giro in barca sul lago.

9 – Chinatown

Pieno di bancarelle, negozi di souvenir e ristoranti, da nessun’altra parte a Bangkok come nel quartiere cinese si possono provare tanti tipi diversi di cibo e fare acquisti a prezzi davvero interessanti.

10 – Centri commerciali

L’anima più moderna di Bangkok è rappresentata dai suntuosi e futuristici centri commerciali dove,  oltre a fare acquisti, si mangia (i ristoranti sono tra i più buoni della città), si beve (nei tantissimi bar e caffetterie) , ci si intrattiene (con un film al cinema o una partita a bowling) o semplicemente ci si ripara dal caldo.

Pronti a partire per scoprire più da vicino tutte le cose da vedere nella capitale della Thailandia? Prenotate subito un volo per Bangkok con connessioni da Napoli, Roma, Milano e Palermo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca un volo