Cosa vedere in India: i 10 luoghi da visitare

Taj Mahal India

Montagne altissime, natura lussureggiante, templi antichissimi, ma anche città vibranti e spiagge da sogno: in un viaggio in India c’è spazio per ogni genere di vacanza, da quella più avventurosa a quella mistica, da quella sportiva a quella più rilassante. Sapere cosa vedere in India prima di partire vi aiuterà a trovare a trovare i luoghi più autentici e magici, a conoscere le cose da non perdere e a scoprire i segreti delle le mete più belle.

1 – Taj Mahal

È uno dei monumenti più famosi ed importanti di tutta l’India e una delle sette meraviglie del mondo moderno. L’imponente tomba dedicata dall’imperatore Mughal Shah Jaha alla seconda moglie è un’autentica meraviglia costruita in preziosissimi marmi e arricchita di decorazioni e dettagli strabilianti, circondata da incantevoli giardini e con una leggenda romantica a renderla ancora più magica.

2 – Varanasi

La città di Benares è uno dei luoghi sacri dell’India, dove più di ogni altro posto si respira la vera essenza dell’India e della sua religione, l’induismo. Visitarla è un’esperienza sicuramente forte, ma certamente affascinante. Varanase è infatti una delle città più antiche del mondo, con più di 3.800 anni di storia: attraversando i suoi stretti e tortuosi vicoli potete ammirare cerimonie religiose, templi smisurati, cremazioni all’aria aperta, mercati antichi, palazzi fatiscenti, abluzioni nel fiume Gange e animali sacri liberi per le strade.

3 – Parco Nazionale di Bandhavgarh

Per gli amanti della natura è una tappa da non perdere. Oltre alla bellezza della riserva, una delle più importanti dell’India, il parco di Bandhavgarh è famoso per ospitare la rarissima tigre bianca. Per i più avventurosi è possibile anche organizzare un safari sul dorso di un elefante.

4 – Tempio d’Oro di Amritsar

L’abbagliante lucentezza del luogo sacro più importante per i Sikh è uno spettacolo imperdibile. costruito alla fine del ‘500 su un’isoletta nel lago artificiale di Amritsar, è una delle mete di pellegrinaggio più visitate dell’India. Non perdetevi una tappa al Langar Hall, la sala da pranzo della comunità dove tutti i visitatori sono accolti per un pasto semplice ma gustoso e gratuito.

5 – La costa di Konkan

Gli oltre 400 km della costa tropicale che va da Mumbai a Goa offrono spiagge incredibilmente belle – come quella di Palolem Beach – bianchissime e circondate da palme, ma soprattutto ancora incontaminate e poco conosciute dal turismo di massa. Qui potete trovare pace e tranquillità, praticare attività sportive come diving, immersioni e parapendio, o visitare alcuni interessanti siti storici come quelli di Badami e Hampi.

6 – Le montagne dell’Himalaya indiano

Visitare la regione montuosa dell’India è il sogno di tutti gli escursionisti. Dalle propaggini occidentali del Kashmir e del Nanda Devi con i loro affascinanti paesaggi, alle montagne del Sikkim con le lussureggianti foreste popolate da farfalle e orchidee giganti, dall’Arunachal Pradesh al Darjeeling, l’ultimo baluardo prima delle frontiere selvagge himalayane del Nepal, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

7 – Mumbai

Il principale centro economico del paese e sede della celebre industria cinematografica indiana (Bollywood), Mumbai – un tempo conosciuta come Bombay – è una delle più importanti megalopoli del mondo che offre opportunità di shopping, cultura, vita notturna ed intrattenimento, soprattutto sullo spettacolare lungomare a mezzaluna di Marine Drive.

8 – L’antica città di Orchha

Una fitta rete di sentieri collegano i templi, i palazzi e le fortezze della città medievale di Orchha, antica capitale del regno dei Bundela nella regione del Madhya Pradesh. Non perdetevi il panorama dal fiume del tempio di Raj Ram e il palazzo del Raja Mahal.

9 – Parco Nazionale di Pench

La riserva di Pench è una delle più famose e lussuose di tutta l’India. Qui, all’interno di una natura che sembra la perfetta ambientazione di un racconto di Kipling, potete organizzare un safari per ammirare la fauna indiana e, se siete fortunati, avvistare alcuni esemplari di tigri del Bengala.

10 – Lagune del Kerala

La nostra ultima scelta – ma non per importanza – tra le cose da vedere e fare in India è certamente una crociera nelle backwaters del Kerala a bordo di una casa galleggiante. Passate la notte sulla barca, in mezzo all’acqua, circondati dalla serenità della natura circostante, fino a raggiungere la “Venezia d’Oriente”, Alleppey.

I nostri suggerimenti su cosa vedere in India terminano qui. Non perdetevi i nostri consigli di viaggio e preparatevi a viaggiare verso questo Paese con le offerte sui voli per Mumbai.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca un volo