Napoli in primavera: 10 cose da fare per un viaggio incantevole

cappella san severo Napoli

Napoli in primavera è sinonimo di bellezza: la natura si risveglia, il mare brilla nei suoi colori dal verde all’azzurro e la gente si riserva tra le strade per godere delle temperature miti. Se avete già letto i nostri consigli sulle cose da vedere a Napoli in un giorno, ecco un itinerario perfetto per un week-end a Napoli: vediamo cosa fare.

10 cose da fare a Napoli

  1. Un pranzetto sull’isolotto di Megaride – Non c’è niente di meglio che festeggiare l’arrivo della dolce stagione con una scorpacciata di pesce fresco nei ristoranti in riva al mare sull’isolotto di Megaride dove sorge Castel dell’Ovo. Nel bel mezzo del borgo Santa Lucia si potrà respirare l’atmosfera di una giornata spensierata, tra l’unicità dei paesaggi pittoreschi dei vicoli napoletani.
  2.  Una passeggiata in via Caracciolo – Il lungomare di Napoli, sgombro dal traffico, offre uno scorcio unico sul golfo di Napoli. Passeggiare da queste parti sarà piacevole soprattutto con i bambini, che potranno scorazzare spensierati. Basteranno pochi passi per arrivare fino alla Riviera Chiaia dove sarà possibile ammirare edifici storici come il Palazzo Cioffi e Ravaschieri.
  3.  Una passeggiata a Spaccanapoli – Attraversate la via avventurandovi tra i vicoletti di Spaccanapoli, passando per via Maddaloni, Piazza del Gesù Nuovo, Piazza san Domenico maggiore e via Benedetto Croce. Negozietti, locali, scorci e viuzze pullulano di folklore, profumi e colori: una tappa da non perdere soprattutto durante un weekend di Pasqua.
  4. Una tappa alla Cappella Sansevero – La cappella che ospita il celebre Cristo Velato è uno dei luoghi più conosciuti di Napoli che offre un’occasione unica per vedere da vicino un vero gioiello del patrimonio artistico mondiale.
  5. Un po’ di relax nel parco Virgiliano – Per godere di un panorama mozzafiato in grado di abbracciare tutta Napoli, in primavera occorre venire qui. Il parco è costruito su una altura nel quartiere Posillipo, da cui è possibile ammirare Mergellina, l’isolotto di Nisida  e il profilo del Vesuvio.
  6. Una giornata a Portici – Maglietta a maniche corte, occhiali da sole e buon umore. Queste sono le carte in regola per una giornata indimenticabile poco fuori Napoli –  qui altre idee per un’escursione alla scoperta del golfo – nella località di Portici e più precisamente in prossimità del porto chiamato il “Granatello”. Il litorale pullula di locali, ristorantini e terrazze dotate di ogni comfort che si tingono di particolare bellezza all’ora del tramonto.
  7. Una tappa al Museo nazionale di Capodimonte – Non dimentichiamo che Napoli è una città d’arte tra le più importanti d’Italia. Tra i tanti monumenti e musei da visitare, davvero imperdibile è una tappa a quello di Capodimonte, che nella splendida reggia dei Borboni ospita opere d’arte che vanno dal ‘200 alla seconda metà del ‘900, con capolavori di Tiziano, Botticelli, Raffaello, Goya, Pinturicchio, Alberto Burri, Andy Warhol e Joseph Kosuth.
  8. Scoprire la Napoli sotterranea – Per scoprire la città da una prospettiva davvero unica e inusuale vi consigliamo di non perdervi un tour della Napoli sotterranea, che attraverso un complesso di cunicoli e gallerie che accompagnano alla conoscenza di un’altra città e di un antico e complesso passato.
  9. Escursione sul Vesuvio – Se c’è ancora tempo, perché non avventurarsi su cratere di uno dei simboli più famosi di Napoli, il Vesuvio? Per salire sulle pendici del vulcano che domina il Golfo di Napoli vi basterà prenotare un’escursione organizzata per i Campi Flegrei in partenza da Napoli via autobus.
  10. Ammirare il Golfo da Castel Sant’Elmo – Il quartiere del Vomero è una tappa da non perdere se si vuole ammirare una delle più belle viste di Napoli, che abbraccia il centro storico della città e l’intero Golfo. Per farlo vi basterà raggiungere Castel Sant’Elmo e una volta in cima, visitare anche il vicino Monastero di San Martino, altra perla monumentale della città.

Partire per un week end fugace o per una vacanza di qualche giorno in più da queste parti è semplice prenotate al più presto un viaggio alla scoperta di Napoli in primavera e sperimentate queste 10 cose da fare.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca un volo